Home > F1, Speciali > Sir Frank Williams

Sir Frank Williams


Frank Williams approdò in F1 nel lontano 1976 ed ebbe fin da subito vita dura, soppiantato dal Suo primo socio, tale Walter Wolf. Ripartì da zero l’anno successivo con un nuovo scudiero, tale Patrick Head, formando un binomio destinato ad entrare nel gotha di questo sport.

.

.

.

Già 2 anni più tardi il neonato team sale sul gradino alto del podio con Clay Regazzoni, pilota universalmente bollato come finito su cui nessuno si sarebbe sognato di scommettere ancora.

Passano pochi mesi e, nel 1980, la Williams è sul tetto del mondo, arriva il primo mondiale per opera del burbero Alan Jones. Nel 1981 si conferma come la macchina da battere, il bis iridato sfuma solo a causa del fallimentare tentativo di gestire la rivalità interna tra il neo campione del mondo australiano ed il neo arrivato argentino Carlos Reutemann.

Un errore, quello di impartire ordini di scuderia, mai più ripetuto. Così facendo, negli anni a seguire, Frank ha conquistato altri titoli perdendone, forse, altrettanti. Di sicuro tale filosofia l’ha eletto ultimo baluardo di un’epoca romantica di cui oggi c’è rimasto ben poco.

Ad un’ascesa tanto rapida è corrisposta un brusco declino. Dallo strapotere degli anni 90 ha saputo plasmarsi all’evolversi degli investimenti necessari instaurando l’indispensabile partnership con un costruttore di prim’ordine. Una parentesi chiusasi male, BMW lo molla come, a suo tempo, Honda prima e Renault poi.

Oggi come allora ci riprova esattamente com’era partito, come semplice cliente Cosworth, con un pilota bollato come finito quale Rubens Barrichello, con il fedele socio Patrick Head e con la stessa spaventosa determinazione.

Seppur costretto su una sedia a rotelle, costretto a dilapidare parte del patrimonio faticosamente acquisito tra cui l’aereo personale, in preda ad una nuova fuga di sponsor… persino per questa F1 è impossibile piegare uno come Sir Frank Williams.

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: