Archivio

Posts Tagged ‘domenicali’

Attenti a quei 2 (gli altri)!

marzo 30, 2015 1 commento

Untitled Vince la Ferrari, vincono dunque Marchionne e Arrivabene artefici della rinascita Rossa. E infatti ne parlano tutti.

Vince “ahimè” anche Valentino, il che vuol dire invece meno titoli per l’altra Rossa… anche se il suo doppio podio lancia una riscossa ancor più clamorosa!

.

.

Leggi tutto…

Annunci

Salvarsi dal dramma

Esattamente vent’anni fa Maranello stupì il mondo con l’F92-A, monoposto estrema con soluzioni esclusive, per certi versi in questo senso assimilabile all’F2012 di oggi, che all’epoca si rivelarono poi troppo esasperate. Quella bellissima vettura, sotto quest’aspetto niente a che vedere con l’ultima nata, passò alla storia come simbolo di uno dei momenti più bui della storia del Cavallino.

“Siamo dietro alla McLaren e alla Red Bull, è una bella sorpresa. Il quinto posto, in un weekend difficile come questo, è una bella notizia.” le parole di Fernando Alonso nell’immediato dopo gara di Melbourne, parole che possono essere interpretate positivamente ma che prefigurano i contorni di un dramma.

. Leggi tutto…

I 2 della provvidenza

settembre 23, 2010 Lascia un commento

L’entusiasmo di Monza è ampiamente giustificato ma il successo è fasullo, non è la Rossa che avrebbe dovuto vincere. Ha fatto bottino pieno con merito, trattasi comunque di vero e proprio regalo da parte della McLaren.

Oltre che i pasticci combinati sulla vettura numero 2 il sabato hanno pensato bene di bissare la domenica anche su quella numero 1 la quale, comodamente, avrebbe potuto tagliare il traguardo davanti a tutti.

. Leggi tutto…

Gli incresciosi fatti di Hockenheim

settembre 19, 2010 Lascia un commento

Ho già espresso il mio disgusto per quanto messo in scena dalla Ferrari tutta, tanto al muretto quanto negli abitacoli. Ora che è giunto il verdetto della FIA cui la Ferrari non farà appello il capitolo è finalmente chiuso, non se ne sentirà certo la mancanza. Evitiamo quindi di ricamarci su con facile propaganda, atteniamoci ai fatti, agli incresciosi fatti di Hockenheim, eccoli:

.

. Leggi tutto…

Ferrari: “It’s ridiculous!”

agosto 2, 2010 1 commento

Inutile fare i moralisti, a Fernando, con un piede o forse più già fuori dalla corsa al mondiale, quei maledetti sette punti servivano. Fine. Doveva forzatamente vincere lui. La differenza la fa lo stile. Ed è qui che, se ti chiami Ferrari, devi fare qualcosa in più.

Troppi i punti persi per strada per sfortune, intromissioni FIA, errori dal muretto, errori da dentro l’abitacolo. Troppi. Troppi anche gli interessi in gioco. Nel gioco chiamato F1 di oggi non puoi permetterti di fare poesia, devi portare a casa il risultato sempre e comunque.

. Leggi tutto…

Intervista a Giorgio Stirano – parte 1 di 2

aprile 26, 2010 14 commenti

Ha portato l’Osella Corse in F1 lanciando talenti quali Eddie Cheever e Teo Fabi per poi passare all’Alfa. Lui dietro i successi internazionali della 155, Suoi alcuni delle concept-car più significative ed avverinistiche di fine anni 80 ed inizio 90. Ma non solo, non s’è tirato indietro poi, nè nell’avventura Forti Corse, nè tanto meno nella difesa giudiziaria di Williams a seguito della morte di Senna di quel maledetto week-end di Imola.

Giorgio Stirano è da sempre persona caparbia e pragmatica. Ha raccolto numerose sfide senza mai tirarsi indietro, non ha mai esitato a far valere le proprie idee, nel bene e nel male, che piaccia o che piaccia meno. Figuriamoci, problemi nel rispondere a qualche domanda scomoda? Chiaramente no!

– Bel posto questa Montecarlo

– L’avventura dell’Osella Corse

– Quel casino dell’Alfa

– La parabola dei piloti

.

Leggi tutto…