Archivio

Posts Tagged ‘gp’

Attenti a quei 2 (gli altri)!

marzo 30, 2015 1 commento

Untitled Vince la Ferrari, vincono dunque Marchionne e Arrivabene artefici della rinascita Rossa. E infatti ne parlano tutti.

Vince “ahimè” anche Valentino, il che vuol dire invece meno titoli per l’altra Rossa… anche se il suo doppio podio lancia una riscossa ancor più clamorosa!

.

.

Leggi tutto…

Annunci

Chi vince & chi perde – Malesia

aprile 14, 2011 1 commento

Il chi vince & chi perde, sempre seconda edizione, secondo appuntamento.

.

Continua a leggere…

Chi vince & chi perde – Australia

Il chi vince & chi perde, seconda edizione, seppur con formula modificata per esigenze redazionali…

.

.

Continua a leggere…

The show must go on, fino ad oggi

febbraio 22, 2011 7 commenti

Nel dorato mondo della F1 da sempre vige la legge del “The show must go on”. Raramente il calendario o l’andamento delle gare è stato soggetto a stravolgimenti, anche di fronte a situazioni drammatiche.

.

Continua a leggere…

Red Bull: stavolta 3 volte bene! O no?

novembre 11, 2010 4 commenti

All’indomani della penultima tappa di questa pazza stagione la classifica piloti recita quanto segue:

246 Alonso

238 Webber

231 Vettel

222 Hamilton

.

Leggi tutto…

Chi vince e chi perde – Canada

La Ferrari lascia Montreal praticamente a pezzi. Poteva essere il grande giorno del riscatto dopo la debacle turca, rimarrà invece un’altra grande occasione gettata alle ortiche. Fa doppietta la McLaren con vittoria di Hamilton, cosa che rende ancor più amaro il boccone di Alonso il quale, peraltro, non fa niente per nasconderlo. Nonostante una pista molto sfavorevole e, soprattutto, una tattica suicida la Red Bull limita i danni e porta a casa punti preziosi con entrambe le monoposto.

.

Leggi tutto…

Alonso butta la vittoria, il mondiale se ne va!

giugno 22, 2010 Lascia un commento

Alonso deve fare i conti con le straordinarie Red Bull da una parte e sul talento fuori scala di Hamilton dall’altra. Le occasioni ghiotte, come quella del Canada, andranno meglio sfruttate altrimenti il già complicato sogno mondiale diventerà pura utopia.

.

Continua a leggere…