Archivio

Posts Tagged ‘moss’

All’inferno e ritorno

settembre 12, 2011 1 commento

Le competizioni sono insite nel nome Mercedes tanto che la prima vettura del 1902 a riportarne il marchio fu concepita appositamente per le corse. Dopo oltre 100 anni, seppur attraversando momenti durissimi, nulla è cambiato.

.

. Leggi tutto…

Ferrari: “It’s ridiculous!”

agosto 2, 2010 1 commento

Inutile fare i moralisti, a Fernando, con un piede o forse più già fuori dalla corsa al mondiale, quei maledetti sette punti servivano. Fine. Doveva forzatamente vincere lui. La differenza la fa lo stile. Ed è qui che, se ti chiami Ferrari, devi fare qualcosa in più.

Troppi i punti persi per strada per sfortune, intromissioni FIA, errori dal muretto, errori da dentro l’abitacolo. Troppi. Troppi anche gli interessi in gioco. Nel gioco chiamato F1 di oggi non puoi permetterti di fare poesia, devi portare a casa il risultato sempre e comunque.

. Leggi tutto…

Alonso Vs Hamilton è uno scontro fra titani – parte 2

La rivalità tra Piquet e Mansell fu molto aspra, sconfinò dalla pista e giunse addirittura al livello personale. Quella tra Alonso ed Hamilton, per ora, non è giunta a tanto ma, dopo i due anni di purgatorio dello spagnolo in casa Renault, sembrano venirsi a ricreare quei presupposti peri quali il discorso interrotto possa riesplodere in maniera nuovamente fragorosa.

.

Continua a leggere…

Alonso Vs Hamilton è uno scontro fra titani – parte 1

giugno 25, 2010 Lascia un commento

Il duello tra Alonso e Hamilton è uno scontro fra titani, uno di quei duelli che hanno fatto la storia della F1, roba in stile Fangio vs Moss, Regazzoni vs Lauda, Prost vs Senna, Schumacher vs Hakkinhen… tutti precedenti in cui vige sempre la stessa situazione: il campione affermato, universalmente riconosciuto, e il giovane irriverente, inaspettatamente in grado di insidiarlo.

.

Continua a leggere…

La grande beffa

gennaio 12, 2010 3 commenti

Si è appena concluso il campionato 2009 che ha incoronato Jenson Button come campione. Nell’arco di soli 12 mesi l’inglese è passato dall’essere disoccupato causa ritiro della Honda, al tetto del mondo causa diffusori della Brawn. Da un singolo successo in 8 anni di F1, ne ha aggiunti altri 6 nella sola stagione 2009, per di più con titolo mondiale annesso. È passato dall’essere praticamente a carriera finita, allo strappare un nuovo ricco contratto con un top-team quale la McLaren.

Una storia che non sembra neanche vera, troppo simile a quelle delle favole dei bambini… per lui un destino forse fin troppo generoso.

.

Leggi tutto…

Intervista a Guido Schittone

dicembre 10, 2009 47 commenti

I più lo ricordano in coppia con De Adamich in un periodo non certo tra i più fortunati con una Ferrari in crisi tecnica e l’uscita di scena a ripetizione di grandi campioni. In un contesto sfavorevole è stato comunque capace di dare brio a Gran Premi che di brio ne avevano veramente poco. Ha inventato un nuovo modo di fare telecronache portandoci alla scoperta di nuovi aspetti tecnici. Ha contribuito alla creazione di Grand Prix, ha diretto e reindirizzato AutoSprint ed è la voce dei campionati Porsche Carrera Cup e del italiano GT.

Ma non solo, è sceso in pista in prima persona come pilota guidando persino una F1, nel tempo libero scoda con il kart.

Una viscerale passione per i motori in genere di lunga data, la conseguente competenza, uniti ad un’assoluta mancanza di peli sulla lingua ne fanno, guarda a caso, un giornalista allo stato brado. “A volte furioso”, anche in questa intervista come consuetudine, non trattiene e non ammorbidisce nessuna delle sue opinioni…

Leggi tutto…

La leggenda di Mr Lotus

luglio 1, 2009 40 commenti

colin chapman

Fondatore di uno dei team più gloriosi della F1, inventore di straordinarie rivoluzioni tecniche, protagonista di successi, cadute, nuovi successi e nuove cadute. Inconfondibile con baffi, berretto nero ed esultanze coreografiche. Sfacciatamente contro corrente, per questo amato ma, allo stesso tempo e soprattutto, odiato. Unico al punto che addirittura sulla sua morte sussistano ad oggi ancora diversi dubbi.

.

Leggi tutto…