Archivio

Posts Tagged ‘raikkonen’

Ladies and Gentlemen, start your engines!

agosto 29, 2012 3 commenti

Pensa all’uscita della Source e al gas spalancato fin su a Les Combes, dopo Eau Rouge-Radillon e Kemmel e pensa al doppio DRS Lotus. Pensa all’ultima gara e alle sfavillanti performance di Grosjean prima e Raikkonen poi. Pensa a quest’ultimo, con cinque vittorie già a curriculum sulla “pista dei campioni”. Pensa all’ultima di quelle cinque, nel 2009, poi due anni d’esilio e il ritorno 2012 cui ancora manca la vittoria sin qui solo sfiorata. Pensa a domenica prossima… può succedere per davvero?

. Leggi tutto…

Annunci

Lehto, il finnico dimenticato

gennaio 26, 2011 2 commenti

Espoo, Finlandia, città sita a pochi km dalla capitale Helsinki è nota perché sede del colosso multinazionale dei telefoni Nokia ai più, per aver dato i natali all’ex campione del mondo Kimi Raikkonen agli appassionati. Dalla stessa città proviene un altro campione finlandese, assai meno fortunato Jyrki Jarvi Lehto, meglio noto come semplicemente JJ Lehto.

.

Continua a leggere…

Ragazzo triste

settembre 20, 2010 5 commenti

È una di quelle belle storie che ormai è al capolinea.

È La storia di un ragazzo di San Paolo che pur di entrare in circuito a Interlagos si mette a consegnare le pizze al box Benetton. È la storia di quello stesso ragazzo che attraversa l’oceano e viene a cercare fortuna in Italia facendo il percorso inverso del nonno, originario di Cerignola (FG).

.

Leggi tutto…

Sfatare il mito di Spa

agosto 31, 2010 1 commento

Spa ha tutto: storia, saliscendi, curve veloci, curve lente, staccate, posti per il sorpasso, tutto. Spa è la pista, non ce n’è. Non a caso è saltato negli anni scorsi, è rientrato nel calendario a stento e ora rischia di salutarci nuovamente. È l’ultimo fragile baluardo di una F1 che non c’è più.

.

. Leggi tutto…

Ferrari: “It’s ridiculous!”

agosto 2, 2010 1 commento

Inutile fare i moralisti, a Fernando, con un piede o forse più già fuori dalla corsa al mondiale, quei maledetti sette punti servivano. Fine. Doveva forzatamente vincere lui. La differenza la fa lo stile. Ed è qui che, se ti chiami Ferrari, devi fare qualcosa in più.

Troppi i punti persi per strada per sfortune, intromissioni FIA, errori dal muretto, errori da dentro l’abitacolo. Troppi. Troppi anche gli interessi in gioco. Nel gioco chiamato F1 di oggi non puoi permetterti di fare poesia, devi portare a casa il risultato sempre e comunque.

. Leggi tutto…

Intervista a Stefano Modena

giugno 5, 2010 2 commenti

Stefano a fine 87 è il campione F3000 in carica ed è autore di un ottimo esordio con la Brabham nell’ultima gara stagionale ad Adelaide. Tutto sembra in ascesa, invece, nell’inverno Ecclestone vende la scuderia la quale non avrà però modo di iscriversi alla stagione successiva.

Tutto da rifare, si riparte dall’esordiente Eurobrun e si apporda alla Tyrrell. Nel 91 a monaco è secondo dietro a Senna, potrebbe essere il giorno della consacrazione quando, sotto al tunnel, il motore Mugen lo tradisce. A fine stagione Stefano decide di passare alla promettente Jordan ma nulla va per il verso giusto, i risultati se ne vanno e, soprattutto, con loro se ne va anche la voglia di correre… Peccato.

Leggi tutto…