Archivio

Posts Tagged ‘toyota’

Intervista a Stefano Rumi – parte 2 di 2

giugno 21, 2012 18 commenti

(torna alla parte 1)

FondTech è oggi una delle maggiori aziende al mondo specializzate nell’offrire progettazione e sviluppo aerodinamico all’industria automobilistica professionale. Focalizzando le sue risorse sui test in galleria del vento, tecniche di modellazione e simulazioni al computer hanno spinto i propri prestigiosi clienti verso innumerevoli successi. Ecco come:

.

.

.

Leggi tutto…

L’enigma Kobayashi

ottobre 15, 2010 20 commenti

Ben poco, in termini di spettacolo, quanto offerto dalla pista di Suzuka. Una gara priva di colpi di scena su un tracciato che, pur fantastico, non permette alcun tipo di sorpasso. La modifica della celebre 130R e dell’altrettanto celebre successiva Triangle chicane ha, di fatto, precluso le classiche azioni d’attacco cui c’eravamo abituati negli scorsi anni: alla Triangle appunto, ma anche all’imbocco della prima, tosta, doppia curva in fondo al rettifilo dei box. Per fortuna ci ha pensato l’idolo di casa…

.
. Leggi tutto…

Bentornata F1, auguri!

dicembre 22, 2009 7 commenti

Con le feste arrivano una serie di notizie a raffica le quali non possono che farci ben sperare per la stagione 2010. L’anno prossimo sarà per molti versi un nuovo anno zero. All’orizzonte si vanno delineando nuove sfide con nuovi protagonisti forse in grado di dare nuovo slancio alla nostra passione per questo sport.

.

.

.

Leggi tutto…

Intervista a Guido Schittone

dicembre 10, 2009 47 commenti

I più lo ricordano in coppia con De Adamich in un periodo non certo tra i più fortunati con una Ferrari in crisi tecnica e l’uscita di scena a ripetizione di grandi campioni. In un contesto sfavorevole è stato comunque capace di dare brio a Gran Premi che di brio ne avevano veramente poco. Ha inventato un nuovo modo di fare telecronache portandoci alla scoperta di nuovi aspetti tecnici. Ha contribuito alla creazione di Grand Prix, ha diretto e reindirizzato AutoSprint ed è la voce dei campionati Porsche Carrera Cup e del italiano GT.

Ma non solo, è sceso in pista in prima persona come pilota guidando persino una F1, nel tempo libero scoda con il kart.

Una viscerale passione per i motori in genere di lunga data, la conseguente competenza, uniti ad un’assoluta mancanza di peli sulla lingua ne fanno, guarda a caso, un giornalista allo stato brado. “A volte furioso”, anche in questa intervista come consuetudine, non trattiene e non ammorbidisce nessuna delle sue opinioni…

Leggi tutto…